Sintesi del progetto “CHRIS Contrastare la radicalizzazione in ambito scolastico”

In questo progetto partecipano nove paesi: Danimarca, Polonia, Spagna, Romania, Lituania, Ungheria, Turchia, Grecia e Italia. I primi quattro paesi partecipano come partner di conoscenza e gestione qualità mentre gli ultimi cinque sono partner pratici ossia coloro che coinvolgono direttamente gli alunni nella realizzazione del progetto.  

Il progetto si pone l’obiettivo di sviluppare iniziative in ambito didattico per la prevenzione di diverse forme di radicalizzazione tra i bambini e i ragazzi nelle scuole. E’ stato previsto il coinvolgimento di 25 alunni da 5 paesi diversi, al fine di includere il punto di vista dei ragazzi e le loro intuizioni in merito alle ragioni che spingono i giovani verso la radicalizzazione, e individuare le iniziative necessarie per la prevenzione.   

Il progetto CHRIS intende coinvolgere gli alunni della scuola di base partendo dalla diversità tra i paesi europei nello sviluppo di forme sostenibili di contrasto alla radicalizzazione nelle scuole. Questo coinvolgimento si basa sull’approfondimento di ciò che produce il potenziale degli atteggiamenti di radicalizzazione in relazione alla formazione dell'identità adolescenziale e attraverso la collaborazione delle comunità nella vita reale e in tempo reale, con l'obiettivo di costruire la capacità di co-creazione dei risultati del progetto.

Il progetto CHRIS è teso a portare la prevenzione della radicalizzazione nelle scuole a livello didattico e mobilitare le conoscenze nascoste e dispiegate dei giovani studenti per farlo. Pertanto, gli studenti partecipanti saranno coinvolti nelle tre fasi di capacity building e co-creazione: Feeling Me Feeling School (identità), Open Schooling (realtà e comunità) e Co-creation (progettazione della prevenzione della radicalizzazione nelle scuole).

Il progetto produrrà i seguenti risultati chiave:

- Risorse CHRIS da utilizzare come casi studio;

- Pacchetto guida CHRIS sulla prevenzione della radicalizzazione a scuola per le scuole primarie e secondarie in tutta Europa;

- La ricerca CHRIS intesa come raccomandazioni per ulteriori e mirate ricerche basate sull'esperienza del progetto e sulla creazione di conoscenza;

- La politica CHRIS intesa come raccomandazioni per le politiche di prevenzione della radicalizzazione per le scuole basata sull'esperienza del progetto e sulla creazione di conoscenza.

L'elemento chiave del progetto è inoltre questa pagina web in cui verrà fornito l'accesso ai prodotti del progetto, comprese le idee didattiche sviluppate dai ragazzi in collaborazione con i partner del progetto durante questo progetto. Il materiale è disponibile per tutte le persone interessate a prevenire la radicalizzazione.

E-mail:

  • Letizia Cannavina – This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it./li>
  • Dasantila Hoxha - This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
  • Fabiana Rocchi - This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Logo CHRIS

Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…